Nuovo componibile load sensing Cetop 5

La serie 52 di Hydrover permette di comporre sistemi load sensing per circuiti con pompa a portata fissa o variabile. Il sistema richiede l’uso di elettrovalvole con A e B a scarico. Nel caso sia necessario sostenere un carico, prevedere valvole di blocco o di bilanciamento in linea o flangiate sull’utilizzo. La portata massima in ingresso è di 150 lt/1 (si consiglia di collegare i due T), e la pressione massima ammessa con i blocchi standard in alluminio è di 250 bar. Su richiesta l’azienda è in grado di fornire i blocchi in acciaio per raggiungere una pressione massima di 350 bar e progettare testate/elementi specificamente per le esigenze dell’applicazione.

H5205 – Fiancata d’ingresso per pompa a portata variabile
– Collettore in alluminio (P. max. 250 bar)
– Attacco LS 1/4″ G
– Attacchi P / P / T 3/4″ G

H5204 – Fiancata d’ingresso con valvola di massima pressione e compensatore a 3 vie per pompa a portata fissa
– Q max. 150 lt/1
– Collettore in alluminio (P. max. 250 bar)
– Attacco LS 1/4″ G
– Attacchi P / P / T 3/4″ G

H5203 – Elemento intermedio con regolatore di flusso e 1 postazione Cetop 5 / A-B laterali
– Collettore in alluminio (P. max. 250 bar)
– Attacchi A / B 3/4″ G

H5202 – Fiancata di uscita con T 3/4” G
– Collettore in alluminio (P. max. 250 bar)
– Attacco T 3/4″ G

H5207 – Fiancata di uscita con P 3/4” G / T 1” G
– Collettore in alluminio (P. max. 250 bar)
– Attacco P 3/4″ G
– Attacco T 1″ G

Circuiti integrati oleodinamici
Hydrover di progetta, produce e commercializza componentistica oleodinamica. Distribuisce i prodotti Bosch Rexroth Oil Control. L’attività inizia nel 1982 con l’acquisizione da parte di Giorgio Verra delle rappresentanze (senza gestione di materiale) per il Piemonte, di alcune ditte del settore oleodinamico (a quel tempo Oil Control e Salami). Tale lavoro favorisce la formazione di uno stretto rapporto di collaborazione tecnica con le principali aziende del settore delle macchine operatrici, macchinario mobile e macchine industriali che utilizzano sistemi oleodinamici.
A partire del 1991 inizia la gestione diretta di parte del materiale, fino ad allora venduto esclusivamente in agenzia e la costruzione di sistemi integrati, utilizzando prevalentemente i prodotti e la tecnologia dell’Oil Control Group, ormai parte del gruppo Bosch Rexroth. La Hydrover si è quindi rivolta direttamente al mercato mettendo a disposizione dei clienti l’esperienza maturata e la flessibilità tipica della piccola azienda. Queste caratteristiche hanno permesso di allacciare nel tempo rapporti commerciali e tecnici con le molte aziende presenti sul territorio e anche all’estero. Ai servizi tipici di piccole realtà produttive che sono competenza, flessibilità, e rapidità di consegna, la Hydrover propone ora il servizio di una grande azienda, cioè un catalogo pratico e dettagliato. Sono consultabili tutti i prodotti che hanno fatto la storia di Hydrover, abbinati a novità quali, ad esempio, il sistema componibile Cetop 5 Load Sensing Serie 52. Inoltre, questi prodotti possono essere adattati alle singole esigenze, corpi in acciaio invece che in alluminio, attacchi, fori di fissaggio e variazione delle funzionalità.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome