Pinza per piccoli componenti con intelligenza integrata

La pinza servoelettrica a due griffe parallele WSG 32 di Schunk è stata progettata appositamente per la movimentazione di piccoli componenti.

La sua ampia corsa, flessibile e definita, consente la movimentazione di più pezzi in modo affidabile e sicuro. Proprio per questo scopo la pinza ha un sistema integrato di rilevamento e di controllo forza di presa.

La forza di presa può essere regolata in modo preciso grazie alla regolazione della  corrente. Grazie ad apposite interfacce posizionate di standard nelle griffe base (UART, SPI e analogico), le celle di carico possono essere integrate direttamente, e senza necessità di ulteriori cavi, nel processo di presa. In questo modo è possibile, per esempio, misurare e regolare le forze di presa che si verificano sui componenti della pinza con l’aiuto di dita per la misurazione delle forze. Questo  consente di manipolare anche componenti estremamente fragili in modo sicuro. La pinza WSG 32 ha un punto di forza anche in dinamica e precisione: una speciale cinghia cinematica garantisce elevate velocità di presa fino a 400 mm/s  e anche cicli brevi con corsa elevata.

Le guide delle griffe sono completamente a tenuta stagna e di conseguenza possono essere pulite facilmente. La corsa per griffa è di 34 mm; la forza di presa oscilla tra 5 N e 50 N.   Grazie alla combinazione tra sistema di rilevamento pezzi e l’elevata precisione di posizionamento, la pinza WSG 32 è in grado di attuare comandi di presa ottimizzati in termini di tempo-ciclo. Il controllo superiore di processo viene di conseguenza sostanzialmente sollevato da questo incarico.

Un gestore di potenza standard integrato assicura che la pinza lavori con un buon rendimento dal punto di vista energia/efficienza.Con l’aiuto di una interfaccia di configurazione intuitiva e senza la necessità di installare software aggiuntivi, può essere messo in funzione rapidamente e facilmente via Ethernet TCP/IP su un Browser Web standard. Il Server Web necessario è integrato di default nella pinza. Questo può essere utilizzato anche per diagnosi remota e per l’invio dello stato di e-mail. Poiché molte funzioni comuni sono già memorizzate come comandi intelligenti, lo sforzo di programmazione è minimo.

Su richiesta, la gamma di funzioni può essere adattata alla singola applicazione grazie ad un linguaggio di scripting di facile utilizzo. In questo modo anche i compiti più difficili diventano sicuri e di facile risoluzione. Gri script creati sono memorizzati su una scheda Micro SD, che può essere anche utilizzata per l’aggiornamento di dati o per copiare dati di configurazione per altre pinze. Tramite una connessione Ethernet la pinza è direttamente collegabile in rete. Come opzione, può essere anche fornita con un’interfaccia CAN-Bus.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome