Progettato per 2 milioni di cicli di lavoro

Componenti affidabili per le funzioni principali e ausiliarie determinano l’affidabilità e la disponibilità della macchina. Fino a ora, i progettisti hanno dovuto scegliere i cilindri idraulici in base al livello di pressione richiesta  e in assenza di dati affidabili sul ciclo di vita. Bosch Rexroth offre ora ai progettisti una dato sicuro: il nuovo cilindro CDL2 è stato progettato e collaudato per 2 milioni di cicli di lavoro.

I costruttori di macchine sono sempre più esigenti e richiedono cilindri idraulici con un elevato grado di affidabilità a costi ridotti. Bosch Rexroth risponde a queste esigenze con il nuovo cilindro serie CDL2 per entrambi i campi di pressione di 160 e 250 bar.

Questi prodotti sono progettati per due milioni di cicli di lavoro. I progettisti possono così calcolare con precisione il ciclo di vita dei cilindri per ogni applicazione e determinare il rapporto prezzo/prestazioni in trasparenza. Un maggior grado di libertà nell’engineering sarà raggiunto quindi con il nuovo e affidabile cilindro industriale CDL 2 per il range di pressione intermedio (250 bar). Il CDL 2 agevola e velocizza il processo di engineering grazie all’Interactive Catalogue System (ICS) Rexroth, che consente infatti di configurare online tutti i cilindri di questa serie e di integrare i dati CAD direttamente nei disegni di progetto delle macchine. Il CDL 2, inoltre, aumenta la disponibilità delle macchine, essendo concepito e collaudato per due milioni di cicli di lavoro. Soltanto Bosch Rexroth, con 250 bar, prescrive chiari limiti d’impiego per questo modello di cilindro: tale performance ben definita assicura al cliente un’elevata sicurezza decisionale.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome