Lega per cilindri bimetallici

Microsoft Word - Graph.doc

Una nuova lega per cilindri bimetallici sviluppata da Nordson Xaloy presenta una maggior resistenza alla corrosione rispetto alle leghe polivalenti a base di ferro che costituiscono l’attuale standard europeo e consente una maggior durata di vita, una maggiore produttività, una maggiore coerenza di processo e una qualità del prodotto superiore.

Il rivestimento X220™ per cilindri di estrusione e stampaggio a iniezione è una lega di ferro, boro e cromo, con un contenuto di cromo maggiore del doppio rispetto alla lega X200 già prodotta da Nordson Xaloy e superiore del 40% rispetto alla lega standard diffusa in Europa. Nei test di immersione in acido effettuati da Nordson Xaloy, la nuova lega X220 ha evidenziato un miglioramento del 46% rispetto al materiale standard europeo in termini di perdita di peso del provino in acido solforico e un miglioramento del 31% in acido cloridrico. In entrambi i test la lega X220 ha fatto registrare risultati superiori a quelli della X200, una lega di ferro, boro e cromo già prodotta da Nordson Xaloy, mentre in tutti i test di corrosione ha ottenuto risultati migliori rispetto al materiale standard europeo.

«La superiore resistenza alla corrosione della lega X220 di Nordson Xaloy migliora la produzione e riduce i tempi morti che penalizzano le aziende di estrusione e consente a quelle di stampaggio per fusione di ottenere produzioni personalizzate coerenti», ha dichiarato il responsabile del prodotto globale David Hotchkiss, che ha aggiunto:  «Si tratta di una new entry nella vasta gamma mondiale di prodotti per cilindri, bimetallici e no, che ci consente di soddisfare ulteriormente la vasta gamma di esigenze delle aziende di trasformazione della plastica.»

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome