Questa bicicletta è senza raggi

FOTO 3 Sadabike

Ci sono delle tecnologie negli oggetti di uso comune che diamo per scontate e immutabili, come ad esempio i raggi delle ruote delle biciclette, sostituiti al limite in qualche modello da un numero minore di supporti o da un “pieno”. E invece l’ingegner Gianluca Sada ha inventato (e ne ha fatto la tesi di laurea in Ingegneria dell’autoveicolo presso il Politecnico di Torino) una bicicletta le cui ruote non hanno proprio nulla all’interno. Non solo: pur avendo ruote di dimensioni standard (26 pollici) può essere ripiegata e trasformata in una sorta di zaino. Non è ancora in produzione, ma Sada sta cercando finanziatori per creare una startup per trasformare la sua originale invenzione in un prodotto commerciale capace di stupire a un primo impatto ma anche di rendere più facile la vita di chi vuole portarsi sempre appresso la sua due ruote, dal treno all’aereo.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome