Cilindri per la produzione di energia ecosostenibile

effegi-systems-1-rigore

Una sfida importante quella raccolta da Effegi Systems, una delle otto imprese del gruppo It’s Fluidmec World, che dal 1988 progetta e costruisce cilindri oleodinamici e pneumatici e centrali oleodinamiche.

L’impianto ha previsto il montaggio di cilindri a marchio Effegi in un sistema oleodinamico per la produzione di energia elettrica in un canale del Mincio, una struttura all’avanguardia dal minimo impatto ambientale.

img2

L’impianto idroelettrico di proprietà della ditta Idraqua Srl di Ferrara è stato progettato dall’ing. Cantarini e dall’ing. Passerini, in collaborazione con la società bresciana E.S.E.A. 2G Srl (Electrical Systems and Electrical Automation) per lo sfruttamento energetico della portata idrica del canale scaricatore Pozzolo-Maraglio e realizzato in corrispondenza del salto idraulico esistente nell’area della località Marengo del comune di Goito (MN).

Il progetto rende possibili elevati rendimenti energetici a fronte di un’originale installazione non invasiva che evita la riduzione del livello del canale a monte del salto e la creazione artificiale di aree di secca.

img3

Costruito nell’alveo del canale, l’impianto sfrutta la portata del corso d’acqua fino a un valore limite oltre il quale un dispositivo di regolazione manda in scarico le portate eccedenti, restituendole immediatamente al canale stesso e ristabilendo il flusso originario.

In questo modo, con un salto di soli 1,6 metri, è possibile sfruttare una portata che varia dagli 1,2 ai 22,2 m3/s senza alterare in alcun modo l’equilibrio e l’utilizzazione del sistema attuale nonché l’ecosistema esistente.

I cilindri oleodinamici realizzati da Effegi Systems per questo moderno impianto hanno la funzione di aprire le valvole comandate dal sensore di livello affinché sia mantenuto un flusso regolare alle turbine e si scarichi la portata in eccesso.

In questo modo è possibile prevenire funzionamenti irregolari delle valvole ed evitare variazioni del livello naturale di monte del salto idraulico.

Una commessa senza subbio avvincente per l’azienda che ha saputo mettere in campo con precisione e dinamismo la propria decennale esperienza nel settore dell’oleodinamica, offrendo una soluzione dall’elevato valore tecnologico perfettamente in grado di rispondere a esigenze specifiche.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome