Nasce IAMD, Integrated Automation, Motion & Drives

A partire dal 2018 la Hannover Messe sarà ancora più forte.

Le due fiere Industrial Automation e MDA, infatti, convergeranno in un nuovo evento annuale: Integrated Automation, Motion & Drives (IAMD).

Settori industriali e sistemi sono sempre più integrati lungo la catena del valore.

Il trend alla connettività e all’intelligenza delle macchine porta a cicli di innovazione sempre più brevi mentre cresce sul mercato la domanda di soluzioni complete e su misura subito applicabili.

La Hannover Messe risponde a questi sviluppi fondendo due fiere per dare vita a un punto d’incontro globale che ogni anno presenterà soluzioni di produzione intelligenti per la
fabbrica del futuro.

Questa convergenza è stata voluta sia dalle associazioni tedesche di settore VDMA e ZVEI sia da aziende leader.

Dal 2018 IAMD proporrà pertanto l’intera offerta di automazione industriale, IT, tecnica dell’azionamento e fluidodinamica.

Gli espositori ne saranno avvantaggiati: grazie alle sue dimensioni e alla sua importanza, IAMD ha l’obiettivo di imporsi come piattaforma di riferimento per investitori e decision maker.

Industria 4.0, integrazione di prodotti, processi di produzione e supply chain, digitalizzazione della catena del valore e manutenzione predittiva sono oggi temi caldi per l’industria. IAMD è la nuova vetrina annuale per componenti e soluzioni intelligenti integrati e interessa i settori: automazione (produzione/processi/energia), IT industriale, hardware e servizi, tecnologie e servizi per la produzione, componenti e sistemi per l’oleoidraulica, la trasmissione di potenza e la pneumatica.

Il programma collaterale, che include il Forum Industria 4.0, richiamerà un vasto pubblico, e la nuova contemporaneità con il salone dell’intralogistica e del supply chain management CeMAT assicurerà contatti con nuovi target.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome