Soluzioni per filtraggio e flussaggio

La squadra di Brescia Hydroservice, specializzata nell’offrire assistenza nel settore dell’oleodinamica, pneumatica e lubrificazione, presenta due nuove attrezzature per risolvere l’inconveniente della contaminazione dell’olio e della conseguente necessità di filtraggio e flussaggio.

Leggeri e comodi da trasportare, questi carrelli sono ideali per il pronto intervento e il supporto on-site.

L’olio presente nelle condotte e nelle centrali oleodinamiche, se contaminato, può danneggiare i componenti causando anomalie e guasti o, nei casi più estremi, compromettendo definitivamente l’impianto imponendo costosi fermi macchina.

Per evitare questo fenomeno e rispondere in modo efficiente alle esigenze del cliente, Brescia Hydroservice ha progettato un primo carrello per il controllo della contaminazione dell’olio e uno per le operazioni di flussaggio e filtrazione – soluzioni efficaci sia in caso di manutenzione programmata sia qualora si riscontrassero dei malfunzionamenti nell’utilizzo dei macchinari.

Il carrello per il controllo della contaminazione dell’olio ne verifica la pulizia, in modo da consentire il corretto funzionamento della centrale.

Una soluzione mobile e pratica da trasportare in loco dal cliente, al quale può essere anche fornito il servizio di conto noleggio.

Collegando il carrello a un PC è possibile registrare tutte le prove effettuate. Una volta raggiunta la situazione ideale sarà possibile ottenere un report finale con tutte le informazioni utili – dal nome al tipo di prova, fino ai due valori di contaminazione principali NAS e ISO.

Sempre in azienda, sarà quindi collegato il carrello di flussaggio e di filtraggio in base al livello di pulizia che si desidera raggiungere.

Attualmente l’applicazione di Brescia Hydroservice possiede una portata di 200 lt/minuto, ma è in fase di sviluppo un nuovo e innovativo strumento che consentirà di arrivare a ben 380 lt/minuto.

La pulizia dell’olio avviene grazie alla presenza di tre filtri: il primo per le particelle più grosse, il secondo per quelle medie e l’ultimo per quelle più piccole (fino a 3 micron).

Innovazioni importanti che confermano il percorso in crescita di Brescia Hydroservice.

L’azienda, che partecipa al network It’s Fluidmec World, grazie alla sua esperienza e professionalità riesce a essere sempre vicino al cliente proponendo soluzioni esclusive per preservare i componenti da eventuali rotture e malfunzionamenti e offrendo supporto e assistenza a 360°.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome