Un ordine per 6 nuove Hermle C42U

Forte di un 2017 che ha registrato un sorprendente giro d’affari decuplicato con una derivante saturazione della capacità produttiva, weerg.com – la piattaforma che offre lavorazioni CNC e 3D online, ha annunciato la firma di un nuovo accordo senza precedenti. Entro giugno 2018 verranno infatti installati presso la sede produttiva di Marghera (VE) sei nuovi centri di lavoro Hermle C42U, di cui i primi tre a maggio. Il parco macchine all’avanguardia conterà complessivamente una batteria di 10 Hermle C42U a 5 assi in continuo che saranno collegate in un unico flusso di automazione totalmente robotizzato. Una modalità che consente di ottenere un’unica entità all’interno della quale ciascuna macchina, opportunamente dotata di magazzino ampliato fino a 500 utensili e di software di supervisione e gestione delle commesse, possa lavorare senza interruzioni in modalità 24/7. Incrementando i livelli di automazione è possibile ridurre ulteriormente sia i tempi morti, sia gli scarti, diminuendo l’intervento umano in operazioni ripetitive come il piazzamento e la manipolazione dei pezzi e, nel contempo, migliorando l’operatività della macchina. I sistemi Hermle scelti da Weerg assicurano un campo di lavoro generoso (800x800x550 mm) e tavola rotobasculante, con capacità di carico fino a 1.400 kg e motomandrini ad alta velocità. Inoltre, sono tutti dotati di estensione del magazzino utensili a torre (fino a circa 500 utensili per macchina) per assicurare la migliore flessibilità in lavorazione. Disponendo di più utensili, infatti, è possibile scegliere caso per caso la strategia di esecuzione più efficiente. Continuità operativa e massima rapidità sono assicurate dall’impiego di utensili gemelli con cui si può terminare una lavorazione senza che la macchina debba essere interrotta per una sostituzione. L’enorme numero di utensili online per singola macchina aumenterà inoltre le morfologie realizzabili, la qualità e la velocità di realizzazione con weerg.com.

Condividi

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome