Cilindro con unità di bloccaggio separabile

MWB, il nuovo cilindro con bloccaggio di SMC, dispone di un’unità di bloccaggio rimovibile, facile da sostituire, che consente una facile manutenzione e offre notevoli vantaggi agli operatori. Il blocco può essere azionato manualmente con una chiave esagonale e lo stato di sblocco può essere mantenuto senza la necessità di pressurizzare l’attacco di sblocco, il che facilita l’installazione e riduce i costi di manodopera. Grazie a queste caratteristiche, l’MWB è estremamente flessibile, in quanto gli operatori possono utilizzarlo con o senza la funzione di bloccaggio. Inoltre, hanno anche la possibilità di ordinare l’unità di bloccaggio separatamente, in modo che possa essere posizionata con altri cilindri e componenti, come altri attuatori. «Ascoltiamo sempre i nostri clienti – sostiene Marino Colombo, Product Manager di SMC – e cerchiamo soluzioni per migliorare l’efficienza e ridurre i costi operativi. L’MWB, con unità di bloccaggio separata e a comando manuale, offre ai nostri clienti una maggiore flessibilità e funzionalità, pur essendo molto semplice da installare, utilizzare e manutenere, rendendola una soluzione ideale per chi cerca un componente per funzioni di sicurezza facile da usare». L’MWB è inoltre altamente affidabile e offre prestazioni ottimali grazie ad una forza di bloccaggio fino a 6080 N e un’eccellente precisione di arresto di ±1 mm, che lo rende ideale per le industrie di automazione e produzione che richiedono la prevenzione di cadute o arresti intermedi e di emergenza lungo il movimento dello stelo.

Condividi

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome